vivi la musica

Loading...

mercoledì 28 novembre 2012

ARRIVERÀ NEL 2014

Praticamente non ne ha parlato nessuno. Praticamente la ratifica di Camera e Senato è avvenuta all’unanimità. Praticamente stiamo per finire nelle mani di una superpolizia dai poteri pressoché illimitati. Che sulla carta è europea, ma che nei fatti è sotto la supervisione statunitense. Tanto è vero che la sede centrale si trova a Vicenza, la stessa città dove c’è il famigerato Camp Ederle delle truppe USAAlzi la mano chi sa cos’è il trattato di Velsen. Domanda retorica: nessuno. Eppure in questa piccola città olandese è stato posto in calce un tassello decisivo nel mosaico del nuovo ordine europeo e mondiale. Una tappa del processo di smantellamento della sovranità nazionale, portato avanti di nascosto, nel silenzio tipico dei ladri e delle canaglie. Il Trattato Eurogendfor venne firmato a Velsen il 18 ottobre 2007 da Francia, Spagna, Paesi Bassi, Portogallo e Italia. L’acronimo sta per Forza di Gendarmeria Europea (EGF): in sostanza è la futura polizia militare d’Europa. E non solo. Per capire esattamente che cos’è, leggiamone qualche passo. http://www.fidelityhouse.eu/social-area/events/viewevent/96961-arriver%C3%A0+nel+2014.html

lunedì 26 novembre 2012

SE TORNASSIMO TUTTI IN VESPA









Anni '80/'90: sono il mio ricordo della vespa; i ragazzi venivano a prenderci a scuola "per fare un giro in vespa"; era un modo di corteggiare in voga, l'invidia quando salivi sulla vespa era palpabile, perchè non tutte le ragazzine erano chiamate al "giro" ... economica e alla mano, la vespa era il principale mezzo per ragazzi per rimorchiare ... ricordate?

sabato 24 novembre 2012

FIDELITYHOUSE UN SOCIAL TUTTO ITALIANO

ho conosciuto questo sito facendo ricerche su internet , all'inizio mi ha incuriosito il fatto che si poteva guadagnare denaro , iscrivendomi ho scoperto una community molto interessante con cui interagire , creare gruppi di discussione ed altre attività che vengono retribuite effettivamente , oggi mi sento motivata non dal denaro ma dallo stimolo mentale e propositivo di questo social , la ricerca di contenuti di qualità e informazioni utili da condividere con tutti , lo consiglio vivamente anche perchè essendo di marchio italiano credo che sia più bello condividere qui che su facebook essendo un sito estero e poi diciamocela tutta guadagnare divertendosi non fà male

MA COME DORMI ?



la sera quando andiamo a letto sotto le coperte cerchiamo una posizione comoda per addormentarci beati , queste posizioni rivelano in parte il nostro carattere , il nostro affrontare le persone ... allora dimmi " ma tu come dormi ?"


L'Importanza della Posizione del Letto per un Sonno Efficace



il letto va posizionato sull' asse nord- sud per sopperire al senso di stanchezza a spossatezza


i nodi di hartmann


Genericamente la rete di Hartmann viene definita (da coloro che ritengono esista) una griglia di passo 2 m per 2.5 m ricoprente l'intero pianeta Terra e uscente radialmente da esso. Le geopatie, in questa visione del mondo, sarebbero le malattie causate dallo stazionamento sopra le zone di incrocio della rete di Hartmann, dove si hanno i cosiddetti nodi di Hartmann(chiamati anche "nodi radianti" o "punti cancro").

Secondo gli esperti, il sostare per lunghi periodi sopra uno di tali nodi ( la posizione del letto) potrebbe essere estremamente dannoso per la salute, soprattutto se sotto al nodo (anche a profondià di centinaia di metri) ci dovessero essere falde acquifere oppure faglie, che sono ritenute in grado di intensificare le "radiazioni nocive" sviluppate dal nodo. Di qui la necessà di correre ai ripari progettando abitazioni in luoghi non radianti, e, dove vi sia già la costruzione, eseguendo mappature dettagliate della posizione dei nodi di Hartmann più patogeni al fine o di spostare la posizione del letto e della scrivanie al di fuori delle zone a rischio, o di schermare i punti cancro per mezzo di tappetini di sughero e rame o altri apparecchi brevettati, garantiti allo scopo.

LA FATA DEI DENTINI O IL TOPOLINO



Ancora oggi regge la favola della fatina dei denti o del topolino, mentre i bimbi ci guardano con occhi sgranati dopo che è caduto il dentino, curiosi di vedere questi misteriosi personaggi che lasciano i soldini sotto il cuscino. Sono passati anche da voi, quando eravate piccini? raccontate le vostre esperienze. Usate queste motivazioni per spiegare ai vostri figli da dove provengono i soldini? O ne usate altre? Raccontate

DALLA PENNA AL PC - COME È CAMBIATA LA SCRITTURA



La penna, straordinario oggetto creato dal signor Bic, ci ha accompagnato per molti anni e tutt'ora ci accompagna... poi è arrivata la macchina da scrivere, a tasti o elettrica, e già cominciamo a tralasciare la penna perchè battere a macchina è più veloce, tranne alcuni documenti scritti di "pugno", il resto è tutto "battuto". Oggi, con l'avvento del pc, facciamo di tutto: dalla lettera (e-mail) all'amico ai documenti creazioni elaborazioni pratiche .... persino la firma ormai è accettata on-line .. e la nostra vecchia penna ....? pensate... lascio aperta la discussione a tutto quello che vi passa per la testa su usi e praticità di questi oggetti..

IL DILEMMA DELL'UOMO: LA FEMMINILITÀ

Siamo sempre sexy o solo in particolari occasioni? adoriamo il pigiamone quando siamo a casa, ma se dobbiamo uscire per un appuntamento diventiamo come una femme fatale; oppure è sempre d'obbligo la lingerie sexy anche quando stiamo a casa a guardare la tv? l'uomo si porrà il quesito se siamo sempre bombe sexy o ad un certo punto torniamo acqua e sapone dopo che abbiamo colpito e affondato? sveliamo l'inghippo

LA FEDELTÀ - VERITÀ O UTOPIA




Oggi le coppie scoppiano più in fretta degli anni passati... sarà lo stile di vita diverso, 


ECCO I NOSTRI ANTENATI

è vero che un tempo esistevano i dinosauri, ormai è un fatto appurato; quello che è messo in discussione ancora oggi è l'esistenza dei giganti umani. Eppure ci sono ritrovamenti che confermano questo, ma se il mondo scientifico dovesse accettare questa verità (teoria), noi non saremmo più i discendenti delle scimmie ma di esseri nettamente superiori e ciò sconvolgerebbe la storia. Documentiamoci e scopriamo il nostri veri avi

ONORE E RISPETTO

oggi mi chiedo se esiste ancora la tacita regola dell'onore e del rispetto , non mi riferisco ai codici della mala , ma proprio ai codici d'onore dell'uomo , la cavalleria e il rispetto della donna , la stretta di mano che sigilla un patto sulla fiducia ... insomma tutto quello che dovrebbe essere virtù ma che oggi forse si è perso

QUELLA LINEA SOTTILE CHE DIVIDE LA PERSONALITÀ



Parliamo di internet e nickname.. Il primo approccio quando ci iscriviamo ai siti è crearci una personalità, all'inizio è anche divertente, poi diventa un'ossessione per cui confondiamo le due personalità e di conseguenza la vita reale con quella di pari passo nell'etere; solo con il passare del tempo si riesce a scindere bene le due cose e a gestirle. A voi come è andata la prima volta? avete creato un nickname che fosse il ribelle in voi o siete rimasti coerenti con il vostro carattere? magari se sono simpatici, riportate pure qualche nick (magari con il significato) ;)

venerdì 23 novembre 2012

LE MONETE INGLESI FURONO CONIATE CON L'ARGENTO MESSICANO

Gli studi chimici di vecchie monete inglesi stanno aiutando a svelare un antico mistero: Che fine ha fatto tutto l'argento che gli spagnoli avevano scavato nel Nuovo Mondo?


L'argento dalle miniere messicane ha iniziato ad essere incorporato nelle monete inglesi intorno alla metà del 1550, come dimostra un nuovo studio. Ma l'argento dalle leggendarie miniere Potosí, in quella che oggi è la Bolivia, non si sa che fine aveva fatto fino a quasi un secolo più tardi.


Il nuovo studio aggiunge i dati difficili da teorie che collegano l'afflusso transatlantico di argento per l'inflazione dei prezzi in tutta Europa dal 1515 circa al 1650.



Minerali come oro e argento contengono una impronta chimica di cui sono nati, per esempio nella composizione di rame e piombo che appaiono con i metalli più preziosi. Anne-Marie e Francis Desaulty Albarède della Ecole Normale Supérieure di Lione, in Francia, ha analizzato 15 monete inglesi, datati tra il 1317 e il 1640, le variazioni nel loro rame del piombo e argento

http://www.antikitera.net/


Piombo in tutte le monete prima del regno di Maria I, che ha avuto inizio nel 1553, ha mostrato che il minerale era di almeno 220 milioni di anni, suggerendo che veniva da antiche rocce entrambe in Europa centrale o in Inghilterra. Il Piombo nelle monete successive ha mostrato un contributo molto più alto di argento di età inferiore ai 50 milioni di anni - suggerendo che veniva invece dalle miniere del Messico.
Le monete mostrano accenno molto poco di argento Potosí, che ha una firma di piombo nettamente diverso da quello minerale messicano. E 'sorprendente, Desaulty dice, perché le miniere di Potosí han prodotto molto più d'argento delle miniere europee.
La geografia può spiegare questo, dice: E 'stato più facile spedire l'argento messicano verso Est in l'Europa che distribuirlo via terra in sudamerica attraverso il Brasile. Invece, l' argento Potosí che è andato verso ovest ha attraversato prima Lima poi Acapulco e poi ai mercati in Cina.
Gli studiosi conoscevano questa rotta commerciale verso ovest prima, che probabilmente non è diventato davvero importante fino agli inizi del 1700, dice John Munro, economista presso l'Università di Toronto.
Non è ancora chiaro se queste monete particolari inglesi riflettono una tendenza più ampia in tutta Europa. Nel lavoro pubblicato lo scorso anno, Desaulty ha analizzato diverse monete spagnole e ha scoperto che contenevano argento molto poco sia del Messico sia del Potosí fino al 18 ° secolo. Ma Maria Filomena Guerra, del Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France di Parigi, ha usato una tecnica diversa per analizzare elementi chimici che appaiono in tracce in spagnolo, monete francesi e italiani. Ha scoperto che l'argento Potosí ha raggiunto la Spagna intorno al 1570, e la Francia e l'Italia nel 1575.
"La Spagna riceve l'argento direttamente da Potosí, " Guerra, dice, "così è evidente che prima di raggiungere gli altri paesi europei l'argento delle miniere messicane dovevano passare dalla Spagna".